MAKE-UP ARTIST - STUDIO DELLO SGUARDO

Valentina Corrias

Nel corso della sua formazione ha seguito un percorso totalmente artistico: Istituto d’Arte, Scienze dei Beni Culturali, scuola per parrucchieri ed infine la scuola di trucco di Stefania D’Alessandro.
Dopo aver lavorato per molte aziende, come Armani, Helena Rubinstein, Chanel, Benefit, si è specializzata nello studio delle sopracciglia, un servizio basato su misurazioni precise del volto, grazie alla quale andare a creare la cornice perfetta per lo sguardo.
E’ parte dello staff di Wave da settembre 2017.

CONOSCIAMO VALENTINA

Ti sei formata e hai avuto esperienze in ambiti molto diversi tra loro. Perché, alla fine, hai deciso di dedicarti al make-up e allo studio delle sopracciglia?

Mi sono appassionata a questo settore proprio grazie a tutte le esperienze che ho affrontato, lavorando per aziende diverse. Ho capito che, proprio come un taglio o un colore di capelli, anche le sopracciglia sono in grado di trasformare una persona. E’ un mondo tutto da scoprire, a cui da qualche anno viene data più importanza. Il make-up, invece, è una passione che ho avuto fin da piccola: ho sempre amato il disegno e la pittura e da lì il make-up.

In che modo ti approcci alle tue clienti?

In generale cerco di rapportarmi alle persone, cercando di entrare in empatia con loro e di capire subito le loro esigenze: la cliente deve uscire dal salone soddisfatta e sorridente.

Com’è il cliente dei tuoi sogni, il tuo cliente perfetto?

Il cliente perfetto è quello che si mette nelle tue mani, perché sa che sta ricevendo un servizio da un professionista e, pertanto, si affida a te in maniera totale.

Un trucco del mestiere che tutte le tue clienti dovrebbero conoscere?

Ne ho due.
Il profumo: la donna non deve mai uscire senza, perché ti veste e ti distingue da tutti gli altri.
Il mascara: anche se non sei truccata è l’alleato top per le donne.

Il tuo motto di vita?

“Domani è un altro giorno”. Perché oggi potrà anche essere una giornata buia, ma domani potrebbe essere splendida.

Il tuo film preferito?

“Il diavolo veste Prada”. Anne Hathaway e Meryl Streep, due generazioni di stile a confronto.

La tua icona di stile?

Audrey Hepburn. Un classico! Una donna con grandissimo charme.

Il tuo sabato sera perfetto?

Cinema e pop corn!

“Domani è un altro giorno”. Perché oggi potrà anche essere una giornata buia, ma domani potrebbe essere splendida.